19 Crimes The Banished Dark Red 2018,19 Crimes, wevino.store

19 Crimes The Banished Dark Red 2018

Vendor
19 Crimes
Prezzo di listino
Venduto
Prezzo di vendita
€14.00
Tasse incluse. Spedizione calcolata al checkout.
La quantità deve essere 1 o superiore

19 Crimes The Banished Dark Red 2018

Una miscela minacciosa con ricchezza. Come le razioni di vino servite su navi condannate, ogni sorso merita di essere assaporato.

  • Un rosso scuro avvolto da sfumature violacee
  • Cioccolato fondente e vanigliati intensi
  • Aromi equilibrati con frutti di mora e prugna
  • Al palato pieno e rotondo con una spiccata dolcezza
  • Al palato ha un lungo finale ricco di peluche meditando con frutti di bosco scuro

Vitigno
Shiraz / Syrah, Cabernet Sauvignon, Grenache
Note di degustazione
Al palato pieno e rotondo con una spiccata dolcezza che rende il vino ricco e avvolgente. Al palato ha un lungo finale ricco di peluche meditabondo con frutti di bosco scuro.
Cronologia
"19 crimes" hanno trasformato i criminali in coloni. In seguito a condanna, i ladri britannici, colpevoli di almeno uno dei 1788 crimini, sono stati condannati a vivere in Australia, piuttosto che alla morte. Questa punizione per mezzo dei trasporti iniziò nel XNUMX e molti degli illegali morirono in mare. Per i prigionieri rozzi che arrivarono a riva, un nuovo mondo era in attesa. Come pionieri in una colonia penale di frontiera, hanno forgiato un nuovo paese e nuove vite, mattone dopo mattone.
Informazioni regionali
Questo vino australiano premium è prodotto da Paul Dahlenburg, anche produttore di vino presso lo storico Baileys di Glenrowanin Victoria. Secondo il folklore, il famigerato boscaiolo Ned Kelly ha lavorato alla Bundarraproperty dei Baileys e ha contribuito a gettare le pietre per la fattoria della famiglia Baileys. Fu solo un breve galoppo dalla cantina, a Glenrowan, dove fu finalmente catturato nel 1880.
Annata attuale
2016
Dettagli di vinificazione
Una primavera calda e asciutta ha comportato rese leggermente ridotte, tuttavia le viti si sono adattate bene. Le piogge a gennaio hanno causato pochi danni e fornito l'acqua necessaria dopo un inizio secco della stagione. Il seguente clima freddo e secco di febbraio e le condizioni calde all'inizio di marzo hanno creato le condizioni ideali per una maturazione costante e uniforme. Nel complesso, il 2016 è stato considerato un'annata eccezionale producendo vini pieni di sapore, equilibrati con acidità naturale e tannini maturi.
Produttore
Treasury Wine Estates
Agente
19 crimini
enologo
Paul Dahlenburg