Antinori Tignanello 2017, Antinori, wevino.store

Antinori Tignanello 2017

Venditore
Antinori
Prezzo di listino
105.00€
Prezzo di vendita
86.00€
Tasse Incluse Spedizione calcolata al checkout.
La quantità deve essere 1 o superiore

Antinori Tignanello 2017

Il Tignanello è stato il primo Sangiovese ad essere affinato in barrique, il primo vino rosso contemporaneo miscelato con varietà non tradizionali (in particolare Cabernet) e uno dei primi vini rossi nella regione del Chianti Classico che non utilizzava uva bianca. Tignanello è una pietra miliare. È prodotto con una selezione di Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. 

Silvio Coppola ha disegnato l'etichetta nel 1974 per l'uscita di Tignanello 1971. L'idea di commissionare questo artista è stata discussa in un evento al Castello Della Sala nel 1973. Silvio Coppola era un grafico e interior designer italiano essenziale, famoso per i suoi apparecchi di illuminazione minimalisti. e mobili austeri ma anche disegni di copertine di libri per la casa editrice italiana Feltrinelli. Silvio Coppola è stato il partner perfetto per il lavoro. 

Il Marchesi Antinori 2017 Tignanello (prodotto con Sangiovese e parti più piccole Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc) è un vino scuro, esuberante e invitante. Ho assaggiato il mio campione dopo una doppia decantazione e sono stato contento della natura profonda del vino e dell'immediata apertura degli aromi. C'è una sinfonia di frutti neri con amarena, prugna, spezie e tabacco dolce. Sono particolarmente attratto da un lontano accenno di erbe medicinali o mentolate che ho scoperto anche in altri vini con frutta della tenuta di Tignanello nel 2017. C'è anche un'essiccante nota minerale di gesso schiacciato. Il calore e la secchezza della vendemmia si sono aggiunti all'intensità aromatica del vino (terza resa ridotta). Tuttavia, la sensazione in bocca è accuratamente realizzata per mantenere la sua morbidezza e morbidezza.


Uno stile grande e lussureggiante, questo rosso offre aromi e sapori puri di ribes, ciliegia, violetta, pietra focaia, tabacco e spezie da forno. Questo è flessibile, ma supportato da una matrice solida e densa di tannini, quindi tutti i componenti sono lì, ma richiede tempo per integrarsi. Bel finale dolce e maturo. Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Meglio dal 2022 al 2040.